Seleziona una pagina

Comunicato stampa

Niente è come sembra:

il 98% delle e-mail di phishing provenienti dalla Russia nasconde il proprio suffisso di dominio

Milano, 21.07.2022 // Il numero di attacchi di phishing provenienti dalla Russia continua a crescere. Gli esperti di sicurezza di Retarus, uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni mirate a proteggere l’infrastruttura di posta da attacchi informatici e garantire le comunicazioni ed i processi business critical, sottolineano però come il suffisso di dominio non sia sufficiente per identificare l’origine delle mail malevole.

Retarus consiglia alle aziende di tenere questo fatto nella giusta considerazione nelle valutazioni sulle loro soluzioni di protezione della posta elettronica, e prendere di conseguenza le misure più appropriate.

In caso di aziende che non hanno contatti di business in Russia, Retarus raccomanda di identificare e bloccare tutte le email russe su base GeoIP, prima che entrino nel network aziendale, per procedere poi a un controllo preventivo. Questo risultato può essere conseguito grazie a tecnologie come Retarus Predelivery Logic, ma soprattutto, tramite campagne interne di sensibilizzazione nei confronti di attacchi di phishing provenienti dalla Russia.

In particolare con il servizio Predelivery Logic di Retarus, le email sono analizzate e bloccate, se necessario, sulla base di un insieme di regole all’altezza dei gateway di sicurezza – prima cioè che abbiano l’opportunità di raggiungere l’infrastruttura dell’azienda e causare danni. L’insieme di regole di Predelivery Logic  permette di identificare le email secondo il “Source IP Country” (paese IP di origine) e di mettere in atto le misure più appropriate. A seconda di come viene configurato il servizio, questo potrebbe per esempio fare in modo di isolare il messaggio ed indirizzarlo verso un ambiente di “quarantena”  per l’utente, o di riconoscere, oltre alla sua origine geografica, il linguaggio utilizzato nel corpo del messaggio, un parametro utilizzabile come base per attivare automaticamente una serie di regole. A complemento di queste funzionalità personalizzabili e disponibili in Predelivery Logic, Retarus sta anche rispondendo alla situazione attuale tenendo d’occhio la sua evoluzione a livello di infrastruttura e lavora a stretto contatto con le rispettive autorità. Se necessario, gli esperti di Retarus applicano misure immediate come il blocco degli IP e dei domini incriminati senza che il cliente debba fare nulla. Le singole misure sono continuamente riviste e adattate a seconda delle necessità.

Dopo il 24 febbraio, giorno dell’invasione ucraina da parte dell’esercito russo, si è verificato un aumento considerevole degli attacchi informatici provenienti dalla Russia nei confronti di tutti quei Paesi che hanno duramente condannato la politica di Putin, inclusa l’Italia,” ricorda Massimiliano Luppi, Head of Sales Italy di Retarus. “Con le nostre soluzioni Advanced Threat Protection, Post Delivery Protection e i servizi per l’infrastruttura offerti da Retarus Secure Email Platform, mettiamo a disposizione dei nostri clienti ottima protezione a tutti i livelli contro gli attacchi informatici che hanno origine dal territorio russo.

Informazioni su Retarus

Con le sue soluzioni e servizi eccellenti, l'infrastruttura intelligente e la tecnologia brevettata, Retarus gestisce le comunicazioni per aziende di tutto il mondo. Le tecnologie all’avanguardia, i data center sempre disponibili e l’innovativa piattaforma di cloud messaging di Retarus offrono la massima sicurezza, prestazioni di qualità superiore e continuità dei processi aziendali. L’esperienza di Retarus nella gestione dei flussi di informazioni a livello aziendale, sviluppata dal 1992 e mantenuta da 19 filiali in quattro continenti, assicura che tutte le informazioni arrivino in totale sicurezza e con la massima affidabilità al momento giusto, nel posto giusto e nel formato giusto. Ai servizi di Retarus si affidano il 41% delle aziende S&P Global 100. Tra i clienti di lunga data, Retarus vanta: Adidas, Autostrada del Brennero, Adecco, Bayer, BNP Paribas, Bosch, Continental, DHL, Feralpi Group, Fiat, Fujitsu, Galbani, Goldman Sachs, Grandi Salumifici Italiani, Lactalis, Linde, Mondi Group, Puma, Sony, Stellantis e Zeiss.

Press Contact Form

Sala stampa

Per vedere tutti i comunicati stampa, visita la nostra Sala stampa.

Condividi:

Download

Immagini // 0,3 MB
Insieme ad un rapporto redazionale online e in formato stampa vengono messi a disposizione immagini/media in ambito nazionale e internazionale.

Sempre aggiornati

Volete essere informati regolarmente sulle novità di Retarus? Nessun problema! Con newsletter siete sempre aggiornati.

Retarus – Contatti stampa

retarus (Italia) S.r.l.
Ufficio Stampa
Via Tonale 26
20125 Milano MI
Italia
 
+39 02 873178 60
+39 02 873178 70
press@it.retarus.com