Comunicato Stampa

Retarus incontra i protagonisti della Supply Chain automotive

Milano, 04.11.2014 // Il mercato automotive sta vivendo un importante cambiamento alla luce dei nuovi parametri di certificazione richiesti agli operatori di settore. Ultimo esempio in ordine di tempo, il recente annuncio di un nuovo standard internazionale per la gestione dei processi di Electronic Data Interchange nella catena dell’automotive, imposto dall’associazione di categoria tedesca (VDA). Se da un lato tutti i produttori automobilistici tedeschi intendono introdurre e chiedere ai propri subfornitori di adeguarsi a tale standard, dall’altro le più importanti case costruttrici richiedono ai protagonisti del mercato la capacità di comunicare via EDI con i loro fornitori.

Ciò comporta evidentemente un cambiamento strutturale che coinvolge tutti gli attori della filiera che dovranno dunque adeguare i loro sistemi e strumenti per il controllo dell’EDI ad uno standard condiviso e adottato da tutti. Retarus è da sempre attenta ai mutamenti dei mercati in cui operano i suoi clienti e, anche in questa circostanza, è pronta a rispondere tempestivamente alle nuove esigenze che saranno generate da questo cambiamento, come dimostra attraverso la sua offerta di Managed EDI Services che supportano già da tempo tutti i nuovi standard VDA.

Retarus ha scelto di partecipare, in qualità di Sponsor, alla tavola rotonda organizzata con Este Edizioni e dedicata al tema “La sincronizzazione dei processi di value chain dell’automotive”, che si terrà il 7 novembre a Milano dalle ore 15.00 alle ore 18.00 (Sede Este – Via G.Cagliero 125). L’evento sarà l’occasione per confrontarsi con alcuni protagonisti dalla supply chain sugli effetti che questo importante mutamento avrà sul mercato automotive.

Tra i partecipanti:

  • Stefano Lippi, General Manager Supply Chain Planning – WARTSILA
  • Marco Stefanello, Product Cost Manager – WARTSILA
  • Bruno Lodi, Supply Chain Director – AERMATICA
  • Dino Alpini, Supply Chain Manager – ATLAS COPCO
  • Luca Arzani, Supply Chain Director – LANDI RENZO
  • Walter Coletta, Vice President Logistics and Supply Chain – RHIAG GROUP
  • Antonino Lococo, Marine & Diesel Industry Supply Manager – ALFA LAVAL



La tavola rotonda sarà ulteriormente arricchita dalla testimonianza di Alessandro Cadei, Responsabile IT di Argomm, azienda leader nella progettazione, costruzione e vendita di componenti tecnici e O-rings in elastomero. L’azienda fa capo a ArGroup, realtà che realizza componenti in elastomero vulcanizzato e termoplastico, in tecnopolimero, anche in combinazione tra loro mediante processi di co-stampaggio e sovrastampaggio. La produzione, destinata principalmente alle industrie del settore automobilistico, risponde a standard qualitativi elevati e certificati, e si fonda su una continua ricerca volta a trovare soluzioni tecnologicamente avanzate.

Dal 2009, Argomm ha scelto i Managed EDI Services di Retarus per la gestione efficace e sicura della sua comunicazione EDI. Tramite una connessione ai data center di Retarus, Argomm ha la possibilità di scambiare dati EDI con tutti i produttori automobilistici in modo facile e sicuro. I nuovi formati offrono a tutti un grande valore aggiunto nella catena di approvvigionamento e logistica. Per standardizzare e migliorare i processi, VDA consiglia caldamente di adeguarsi ai nuovi standard il più presto possibile: ciò permetterà di ridurre le fonti di errori e le richieste di supporto.

“Il settore automotive rappresenta un target strategico per Retarus, e riteniamo dunque fondamentale un momento di confronto con chi opera in questo mercato, al fine di recepire appieno le conseguenze e le esigenze determinate dai cambiamenti in atto” commenta, Nicola Caimi, Country Manager di Retarus Italia che interverrà alla tavola rotonda.” Retarus è un’azienda particolarmente attenta ed impegnata ad allineare la propria offerta ai nuovi standard e alle normative specifiche dei vari settori in cui operano i suoi clienti e il recente annuncio relativo al nuovo standard internazionale VDA rappresenta una sfida complessa per la quale si rendono necessarie soluzioni in grado di garantire la massima conformità, cosa che già avviene con i nostri Manage EDI Services.

Informazioni su Retarus

Retarus, sin dal 1992, sviluppa e offre Managed Services per la comunicazione elettronica d'impresa che gestisce direttamente nei propri centri di elaborazione dati. La visione di Retarus è creare il network perfetto per l’economia globale. Per questo Retarus gestisce i flussi di informazione delle imprese mondiali in modo efficiente e sicuro, assicurando continuità del business e fornendo i più alti livelli di sicurezza e prestazioni elevate. La vasta gamma di prodotti e soluzioni permette un'ottimizzazione della comunicazione elettronica e l'automazione dei processi aziendali. Migliaia di clienti di fama internazionale appartenenti a vari settori, si affidano quotidianamente ai servizi di messaging di Retarus. Fra i clienti sono annoverati , , così come il 50% delle imprese quotate in EURO STOXX 50. Grazie ad efficienti processi di comunicazione e la possibilità di un'immediata verifica del buon esito delle spedizioni, ogni giorno i nostri collaboratori nei quattro continenti contribuiscono alla soddisfazione dei clienti.

Press Contact Form

Retarus – Contatti stampa

retarus (Italia) S.r.l.
Ufficio Stampa
Via Tonale 26
20125 Milano MI
Italia
 
+39 02 873178 60
+39 02 873178 70

Sempre aggiornati

Volete essere informati regolarmente sulle novità di Retarus? Nessun problema! Con newsletter siete sempre aggiornati.