La Corte di giustizia dell’Unione Europea annulla il “Privacy Shield”. E adesso?

La Corte di giustizia dell’Unione Europea annulla il “Privacy Shield”. E adesso?

In risposta a un’azione dell’attivista austriaco per il diritto informatico Max Schrems, il 16 luglio 2020 la Corte di giustizia europea ha dichiarato non valido l’accordo sulla protezione dei dati tra l’UE e gli USA, il cosiddetto “Privacy Shield”. Ciò significa che, dopo la sospensione dell’accordo “Safe Harbor” avvenuta circa cinque anni fa, il secondo accordo sulla protezione dei dati personali dei cittadini dell’UE negli Stati Uniti è già fallito. Ma cosa significa questo per le aziende?

Chiunque abbia trattato i dati esclusivamente sulla base del Privacy Shield deve passare come minimo alle clausole contrattuali standard, pena il rischio di un caos dei dati, secondo l’associazione di settore BITKOM, che lamenta l’incertezza giuridica che si è venuta a creare. L’Associazione federale tedesca degli utenti IT VOICE, che rappresenta i direttori informatici (CIO) in Germania, afferma che ora è semplicemente illegale trasferire dati personali negli USA sulla base del Privacy Shield. L’associazione sottolinea inoltre che anche le clausole contrattuali standard sono giuridicamente controverse. Come possono quindi le aziende europee garantire il trasferimento di dati personali verso gli USA, a volte necessario per la loro esistenza, o proteggersi da un flusso di dati verso gli USA?

E cosa significa questo per l’utilizzo degli Enterprise Cloud Services di Retarus?

Risposte certe anziché domande che disorientano

,
per i clienti di Retarus residenti nell’Unione Europea, tutti i dati relativi ai servizi e-mail, fax, EDI e SMS vengono elaborati esclusivamente in data center europei.

,
i nostri servizi sono conformi a tutte le direttive europee riguardanti la protezione dei dati.

No,
per i nostri servizi non utilizziamo alcun hyperscaler americano né asiatico.

No,
Retarus non è la succursale di alcuna azienda statunitense, né è controllata da alcuna azienda americana.

,
Retarus è un’azienda indipendente, gestita dal proprietario, con sede a Monaco di Baviera e filiali in tutta Europa e in molti mercati internazionali.

,
abbiamo maturato una significativa esperienza nella migrazione di grandi aziende con dati particolarmente sensibili sulla nostra piattaforma Enterprise Level Communications. In modo rapido ed economicamente conveniente.

È possibile scoprire rapidamente quali fornitori trasmettono dati agli USA sulla base del Privacy Shield semplicemente cercando nella Privacy Shield List del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Siete sollevati dall’essere clienti di Retarus? O, se non lo siete ancora, vorreste diventarlo? Ne siamo lieti. Avete altre domande? Passate alla sicurezza.

Tags: // // // //

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.