“Lost in translation”? Non con noi. Il portale utenti di Retarus parla correntemente undici lingue

“Lost in translation”? Non con noi. Il portale utenti di Retarus parla correntemente undici lingue

Per fornire a tutti gli utenti le migliori informazioni e chiarimenti possibili sul tema della sicurezza informatica, per noi è importante riuscire a farlo, possibilmente, nella loro lingua madre. Soprattutto quando si tratta di argomenti complessi come la sicurezza delle e-mail, con una moltitudine di termini tecnici diversi, molti utenti raggiungono rapidamente i loro limiti se devono affrontarli in una lingua straniera. Questo a sua volta può diventare rapidamente un rischio per la sicurezza se i potenziali pericoli sono valutati male.

Multilinguismo: La quarantena online per gli utenti finali parla correntemente undici lingue

La quarantena personale online di Retarus è ora disponibile in undici lingue. Oltre a quella in italiano, sono disponibili le versioni in inglese, francese, malese, olandese, portoghese, polacco, rumeno, spagnolo, tailandese e tedesco. Lo stesso vale già dallo scorso autunno per i messaggi e-mail di Retarus Email Security Report (“Email Digest”).

Selezione della lingua nella quarantena online di Retarus Email Security

Anche i manuali per gli utenti e amministratori sono disponibili in diverse lingue

Per noi, il multilinguismo non si limita al portale: Anche la documentazione utente disponibile per il download è in diverse lingue sul portale EAS.

In questo modo, Retarus si differenzia deliberatamente da numerosi concorrenti, spesso con sede negli Stati Uniti, che offrono le loro informazioni e interfacce utente solo in inglese o sporadicamente in traduzione automatica.

Tags: // // //

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.