“Cloudification” dei servizi fax in Europa: cambiamento radicale per ABB Germania

“Cloudification” dei servizi fax in Europa: cambiamento radicale per ABB Germania

Negli ultimi dieci anni, il termine “cloudification” è diventato molto popolare in particolare nei meeting strategici e nei report aziendali. In Europa, la tendenza a passare al cloud sta diventando sempre più diffusa e necessaria via via che le aziende si rendono conto degli enormi vantaggi legati alla rimozione dell’infrastruttura on-premise, con tutti i suoi costi e le sue complessità di gestione in costante aumento.

Nel settore della messaggistica aziendale, i sistemi e i server legacy sono considerati un peso gravoso che impedisce alle organizzazioni di fare il salto di qualità. A questo si aggiunge il fatto che l’aumento degli standard di sicurezza e di conformità in giurisdizioni diverse costituisce per le aziende un enorme sfida poiché devono implementare strutture rigorose per salvaguardare sia i dati propri che quelli dei loro clienti.

Predisporre una migrazione al cloud non è semplice; ciononostante disporre di un progetto ben organizzato, requisiti chiari e un team di ottimi professionisti del cloud è senza dubbio di grande aiuto per una transizione senza intoppi.

Un ottimo esempio di migrazione implementata a regola d’arte è quella effettuata all’inizio di quest’anno, quando Retarus ha aiutato ABB Germania, un’azienda leader e ben conosciuta nel settore delle tecnologie, a realizzare un progetto ambizioso con l’obiettivo di sostituire i server fax in sede e di aggiornare il servizio SMS.

All’epoca, ABB inviava fax e SMS attraverso tre sistemi produttivi SAP e workstation. La sua infrastruttura on-premises era obsoleta e dispendiosa in termini di manutenzione, con costi elevati e sforzi gravosi da parte del personale per mantenere aggiornati i server e il software.

Per eliminare questi oneri, ABB aveva definito requisiti chiari: era necessaria una soluzione a prova di futuro, scalabile e altamente sicura che potesse interagire perfettamente con il loro sistema SAP e Microsoft Office 365. L’azienda aveva bisogno di un servizio che potesse garantire comunicazioni fax e SMS affidabili e senza interruzioni in tutto il mondo, ma che rimanesse all’interno del suo ambiente aziendale All-IP. 

Allo stesso tempo, desiderava ottimizzare le spese operative, quindi ridurre al minimo gli sforzi e i costi per la manutenzione e le licenze erano requisiti imprescindibili.

Per saperne di più su come Retarus ha soddisfatto i requisiti di ABB e migliorato la sua attuale configurazione di fax ed SMS, leggete la versione completa della testimonianza del cliente.


Tags: // //

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.